Noleggia il tuo yacht

DEDICATO AGLI ARMATORI CHE VOGLIONO NOLEGGIARE IL PROPRIO YACHT

Il noleggio di yachts privati è un’esperienza simile a nessun’altra – è uno stile di vita lussuoso che offre comodità impareggiabili e da accesso a scenari spettacolari, soprattutto se vissuti e visti dal mare.  
Visto dalla parte dell’Armatore, il noleggio del proprio yacht è l’opportunità di convertire un investimento fatto per piacere in un fiorente business; forse la migliore decisione che Lei può prendere dopo l’acquisto del Suo yacht! Noleggiare il Suo yacht ridurrà sostanzialmente i costi di manutenzione e genererà un reddito, oltre a far conoscere il Suo yacht nel mercato tramite il charter.    


COME GENERIAMO REDDITO


Dal momento che ci prendiamo carico di commercializzare i noleggi di uno yacht, iniziamo senza indugio a proporlo sul mercato del charter. Sia che il Suo yacht venga offerto per un periodo limitato o per tutto l’anno, Lei godrà dei benefici del trattare con un team energico e motivato.  
La nostra Divisione Charter utilizza tecniche di marketing provenienti da una profonda conoscenza del mercato per creare proficue opportunità di noleggio del Suo yacht. Fattive, dinamiche e di portata internazionale sono le nostre strategie di vendita; utilizziamo strumenti promozionali quali Internet, newsletters, cataloghi, pubblicità su riviste di settore e non, articoli redazionali su quest’ultime.  Levante Mare ha inoltre stabilito ottimi rapporti con i migliori brokers in tutto il mondo – una risorsa incomparabile per noleggiare uno yacht.  


IL TEAM LEVANTE MARE


Il team che si occupa della promozione degli yachts a noleggio ha dei compiti ben precisi tra i quali la promozione del Suo yacht nel mercato internazionale come parte della flotta Levante Mare.
Il nostro charter broker lavora vicino a Lei ed al Suo Comandante per raggiungere gli obiettivi che Lei si è prefisso per il noleggio del Suo yacht. Spesso accade che anche la nostra Divisione Vendite “raccolga” clienti per il noleggio di yachts; clienti che, magari, hanno da poco venduto il proprio yacht e decidono di provare per un anno a noleggiarlo; clienti che prima di acquistare vogliono provare una crociera; clienti che hanno deciso di non acquistare ma semplicemente di noleggiare uno yacht.  

 

PREPARAZIONE AL CHARTER

Per approntare il Suo yacht e l’equipaggio al noleggio (charter) ed immetterlo nel mercato internazionale, c’è bisogno inizialmente di fare alcune cose. Levante Mare può aiutarLa a creare questo business e, in seguito, a mantenerlo.

Brochure: La assisteremo nella produzione di una brochure adeguata, sulla base della tendenza del mercato, per promuovere al meglio con i clienti il Suo yacht a noleggio ed il relativo equipaggio. La brochure è indispensabile per raggiungere la nicchia di mercato desiderata e spesso, agli occhi del cliente, è ciò che distingue uno yacht che lavora professionalmente dagli improvvisati; contiene foto di qualità, un layout degli interni e sicuramente va ad incrementare le opportunità di noleggio e le richieste che lo yacht avrà.

Contratto/Mandato di vendita: Delinea le responsabilità di Levante Mare in qualità di charter broker e le Sue responsabilità in qualità di Armatore.

Saloni del charter: La partecipazione del Suo yacht agli Yacht Shows dedicati esclusivamente al charter dà la possibilità ai brokers di tutto il mondo di ispezionare il Suo yacht e conoscere l’equipaggio. Sembra cosa poco rilevante ma, in un settore dove il particolare è importantissimo, per un broker vuol dire molto conoscere concretamente uno yacht e poter descriverne l’equipaggio; lo proporrà poi ai propri clienti con convinzione e competenza.

Circuito internazionale operatori: Il Suo yacht entrerà a far parte del circuito MYBA.net, il più grande database di yachts a noleggio riservato ad operatori di tutto il mondo. Il MYBA.net è per noi uno strumento insostituibile per pubblicizzare a livello internazionale gli yachts che gestiamo per il charter; tramite il Myba veniamo contattati da brokers internazionali che, garantiti dall’associazione, vendono ai propri clienti le crociere sugli yachts da noi gestiti. E questo è l’unico modo per far lavorare bene uno yacht anche in medio/bassa stagione; il cliente russo, americano o comunque straniero che vuole noleggiare uno yacht in Italia (per esempio), difficilmente contatterà un’agenzia italiana; contatterà invece un’agenzia del suo paese che, tramite il circuito, troverà lo yacht che il cliente desidera tramite un’agenzia italiana. Lo yacht verrà inoltre pubblicato nel circuito americano Centralyachtagent.com; anche questo è un ampio database per operatori del charter che però, avendo prevalentemente agenzia americane come membri, è più “limitato” rispetto al Myba che invece opera ormai in tutto il mondo.

Prezzi: Levante Mare Le darà supporto nello stabilire un giusto prezzo per il noleggio del Suo yacht analizzando continuamente quella che è la tendenza dei prezzi di yachts simili (per metratura, numero di membri equipaggio, caratteristiche, etc…) nel mercato internazionale.

Linee guida per l’equipaggio: Incoraggiamo l’equipaggio, ed il Comandante in particolare, ad assumere un ruolo attivo e ad utilizzare le passate esperienze lavorative per far sì che i clienti godano sia del fatto di avere uno yacht in linea con le loro esigenze che del fatto di avere un equipaggio che cerca di soddisfarli al meglio. E’ molto utile, ad esempio, preparare degli esempi di itinerario e degli esempi di menu di bordo. Il MYBA pubblica inoltre delle guide per i Comandanti di yachts a noleggio, molto utili ed apprezzate anche dagli armatori in quanto risultano un vero e proprio “vademecum” e delineano molte situazioni che si possono creare a bordo dando modo di evitare possibili “misunderstandings” con i clienti.

Dettagli tecnici: Oltre all’indispensabile scheda tecnica vera e propria, per rendere accattivante l’offerta del Suo yacht, consigliamo che il Comandante prepari una lista di attrazioni, giochi d’acqua, intrattenimenti presenti a bordo. Il profilo equipaggio deve essere redatto ed aggiornato dal Comandante; è anche questo una indispensabile informazione ai fini delle prenotazioni, sia da parte dei nostri clienti che da parte dei brokers internazionali con i quali Levante Mare collabora.

 

CONTRATTI E TERMINI DI NOLEGGIO

Il contratto più utilizzato al mondo è sicuramente il MYBA, redatto e certificato dalla Mediterranean Yacht Brokers Association. Uno yacht che possa essere noleggiato sottoscrivendo questo contratto è certificato dall’associazione e quindi  c’è sempre la certezza della veridicità e della bontà di ciò che viene offerto.

Il Myba prevede delle condizioni ben specifiche chiamate in gergo WMT (Western Mediterranean Terms). I prezzi al cliente (noleggiatore) includono: noleggio dello yacht, equipaggio, assicurazione dello yacht, vitto dell’equipaggio, lavanderia di bordo. I prezzi non includono invece: carburante per lo yacht, per il/i generatori, per i tenders e per i giochi d’acqua eventualmente presenti a bordo; vitto degli ospiti, bevande alcooliche e non; spese per ormeggio nei porti; spese e tasse portuali; pilotaggio; acqua ed elettricità da terra; lavanderia effetti personali; costi per comunicazioni personali e tutto ciò che non è citato alla voce “i prezzi includono”.

Con clientela italiana è possibile anche utilizzare altri contratti provenienti dalle Camere di Commercio italiane più attive in materia. Rispetto al contratto MYBA ed alle condizioni WMT sopracitate, cambia solamente il fatto che il vitto dell’equipaggio è a carico del noleggiatore e quindi non incluso nel prezzo.  
Le condizioni utilizzate nell’est del Mediterraneo vengono invece chiamate SEMT o EMT (Standard Eastern Mediterranean Terms) ; normalmente vengono applicate in Grecia ed in Turchia e prevedono che il prezzo includa: il noleggio dello yacht e delle sue attrezzature, l’equipaggio, le assicurazioni, il vitto dell’equipaggio, il carburante per una media di 4/5 ore al giorno di navigazione, le spese portuali, le eventuali tasse portuali (sempre esclusa la tassa di passaggio nel Canale di Corinto, se utilizzato). Spesso, ma non sempre, il prezzo include anche acqua ed elettricità. Il prezzo non include invece: carburante per lo yacht oltre le 4 o 5 ore giornaliere, carburanti per i tenders e gli eventuali giochi d’acqua, il/i generatore/i, vitto e bevande degli ospiti, le spese portuali nei marina privati o fuori dalle rotte abituali dello yacht, costi per comunicazioni e lavanderia effetti personali.   

Ai Caraibi invece si utilizzano le condizioni Standard Caribbean Terms (SCT) che prevedono che il prezzo del noleggio includa: il noleggio dello yacht e delle sue attrezzature, l’equipaggio, le assicurazioni, il vitto per gli ospiti ed il vitto per l’equipaggio, i carburanti per un numero di ore indicato che varia spesso da yacht a yacht. Extra rimangono solo le bevande, i costi per comunicazioni personali, la lavanderia degli effetti personali, le spese portuali.    


Imponibilità IVA in Italia e nel Mediterraneo


Nel 2002 in Italia è stato varato un decreto che prevede uno sgravio a livello di percentuale imponibile IVA sul noleggio di yachts. In breve lo Stato Italiano ha deciso, in virtù del fatto che molti yachts italiani svolgono la propria attività di noleggio anche in acque extracomunitarie (Tunisia, Croazia, etc…), che chi noleggia o loca uno yacht usufruirà di una agevolazione sull’IVA. La percentuale di IVA imponibile scende con l’aumentare delle dimensioni dello yacht in questione.  

Le percentuali IVA imponibili quando la navigazione si svolge anche in acque internazionali (oltre 12 NM dalla costa) sono le seguenti:

- Yachts a motore o a vela di lunghezza superiore ai 24 metri – 6,6%
- Yachts a vela di lunghezza tra 20.01 e 24 metri e yachts a motore di lunghezza tra 16,01 e 24 metri – 8,8%
- Yachts a vela di lunghezza tra 10,01 e 20 metri e yachts a motore di lunghezza tra 12,01 e 16 metri - 11%
Tutti gli yachts italiani regolarmente registrati a noleggio possono acquistare gasolio a prezzo agevolato, che è sensibilmente inferiore al prezzo ordinario.

La percentuale IVA imponibile quando la navigazione si svolge solo in acque Italiane o sui noleggi statici è invece sempre del 22%

Nel resto del Mediterraneo, le percentuali IVA imponibili sui corrispettivi di noleggio sono diverse. Qui di seguito alcuni esempi:
- Yachts bandiera Francese  20%
- Yachts bandiera Spagnola  21%
- Yachts bandiera Greca  6.5%
- Yachts bandiera Turca  18%
- Yachts bandiera Croata  13%

L'applicabilità o meno di queste aliquote IVA è da appurare ogni volta, in quanto conta spesso anche la territorialità, cioè il Paese in cui lo yacht con una determinata bandiera svolge il noleggio.

Molti yachts che navigano nel Mediterraneo, inoltre, battono bandiera Inglese o di protettorati inglesi; per non parlare di yachts immatricolati oltreoceano (USA, Sud America, Australia, etc… soprattutto di grandi dimensioni) che un tempo erano completamente esenti dai vari regimi IVA europei. Da qualche anno invece, sul noleggio di questi yachts si applica l'IVA a seconda del Paese in cui il charter ha inizio ed acquistano sempre e comunque gasolio agevolato.

Ricerca charter
Cantiere, modello o nome
spazio
(prezzo dei mesi di luglio-agosto)
spazio
spazio
Tipo
spazio
Anno di costruz.
spazio
Num. ospiti
spazio
Itinerario
spazio
NEWSLETTER
Nome


Cognome


E-mail